30 novembre 2007

Hardliners and soft toys: a bad mix

Gillian Gibbons languishes in a Sudanese prison on account of a teddy bear named Mohamed. But the animal at the heart of the bizarre events in Khartoum is not a bear, but a goat; specifically, a scapegoat.
In Old Testament times, a goat was ritually driven into the wilderness during Yom Kippur, taking it with it the sins of the people: Leviticus 16: “And the Goat shall bear upon him all their iniquities unto a land not inhabited.” A scapegoat is the innocent person held responsible for the misdeeds of others, to divert attention from problems or shield the guilty. Sociologists describe scapegoating as “an effective temporary means of achieving group solidarity”. It is one of the oldest and cruellest forms of political propaganda.
The article
H/T: Natalia

Esagerati i numeri di uragani

Alcuni meteorologisti, incluso l'ex direttore del Centro Nazionale Uragani Neil Franck, hanno detto che 6 dei 14 sistemi tropicali nominati quest'anno, non giustificavano il loro statuto di tempesta con nome.
Un nome e' dato ad una tempesta tropicale quando i venti al centro della depressione sono superiori a 60 kmh.
L'articolo

Iran: Il "rap" e' adesso illegale.

Il governo iraniano ha deciso di lanciare una campagna contro la musica rap perche' e' considerata oscena, decadente e diminuisce i valori islamici.
L'articolo
Questo e' quanto dichiarato dal portavoce del "ministero della valutazione della musica e guida islamica".
Ammazza che ministero. Sembra quasi uno di quelli inventati da Prodi.
Osceni sono questi islamici fondamentalisti.

Non c’è nessun passo indietro, nessuna titubanza ma una ferma determinazione ad andare avanti…

Convocando appositamente una conferenza stampa, Silvio Berlusconi ha voluto fare chiarezza sulle sue intenzioni circa il nuovo partito lanciato il 18 novembre. L’obiettivo resta quello di fare “un grande partito dei moderati e dei liberali” per cui “non ci sono e non ci possono essere ripensamenti, titubanze, passi indietro, ma sono anzi sereno e determinato ad andare avanti lungo questa strada, anche perché Forza Italia condivide con me” questo progetto, ha detto per mettere fine a tutte le voci e speculazioni.
Quindi ha spiegato che il PdL (Partito della Libertà) o PPL (Partito del Popolo della Libertà) – a decidere saranno gli iscritti e simpatizzanti – “è un nuovo partito che si fonda sulla volontà degli elettori”. Saranno i votanti a scegliere il leader attraverso “primarie con regole molto chiare e precise”, ispirate al modello americano.Ha poi allargato l’orizzonte temporale: “E’ il coronamento del mio impegno pubblico. L'eredità che voglio lasciare a questo Paese, la stella polare della mia azione politica. Non c’è nessun passo indietro, nessun a titubanza ma una ferma determinazione ad andare avanti… Forza Italia condivide con me ed è impegnata con me nella realizzazione di questo progetto. Non si può scambiare per ripensamento la necessaria gradualità nel realizzare questo progetto… Io non ho mai fallito nessun obiettivo che mi sono posto e non fallirò nemmeno questa volta. Chi c'è in Italia che può paragonare la propria storia regionale, il proprio successo a quello di Silvio Berlusconi?”
L'articolo

Sudan: Maestra condannata a 15 giorni d'inferno!

Gillian Gibbons, la maestra inglese accusata di blasfemia, e' stata condannata a 15 giorni di prigione.
L'articolo
E dovremmo forse pure ringraziare perche' quei maiali di giudici buffoni non l'hanno condannata ad essere frustata?
Che vergogna.

Caos a Manila

Caos a Manila ieri sera quando alcune guardie del Senatore Antonio Trillanes, attualmente processato per un tentativo fallito di colpo di stato nel 2003, hanno brandito delle armi durante l'udienza e chiesto le dimissioni della Presidente della Repubblica, Arroyo.
Dopo di che si sono asserragliati nell'hotel Manila Peninsula nel centro della citta' e dopo 5 ore di trattative ed un' assalto molto mediatico delle forze armate filippine, sono stati arrestati.
L'articolo
So what's new doc?
Le Filippine sono un errore geografico. Unico paese cattolico, unica democrazia del sud est asiatico, un colpo di stato ogni anno....Dovrebbero chiedere al Messico di diventare una sua provincia.
Come tra l'altro lo era 400 anni fa'.

29 novembre 2007

Fuga da San Siro

Martedì sera per vedere lo United già qualificato agli ottavi contro lo Sporting Lisbona privo di stelle ce n’erano 75.172, tutti stampati su uno sfondo ammiccante di moquette porpora. Stessa ora, stessa Champions, a Milano per vedere l’Inter che cercava la qualificazione contro il Fenerbahce di Zico e Roberto Carlos solo 24.203 spettatori.
L'articolo

Sudan: Giornale chiede pena di morte per la maestra

Un prominente giornale sudanese, Akhir Lahza, ha chiesto che la maestra d'inglese Gillian Gibbons venga condannata a morte e raccomandato ai musulmani di organizzare proteste e pregare.
L'articolo
Islam: Religione di pace e tolleranza (sputo,tosse)assholes(tosse,sputo)

Sudan: Maestra formalmente incriminata, adesso rischia 40 frustate.

Dopo 3 giorni di udienza, il procuratore di Khartoum ha formalmente incriminato la maestra d'inglese Gillian Gibbons con l'accusa di insulto all'islam e incitamento all'odio.
L'articolo
(tosse)assholes(tosse)
Islam: Religione di pace e tolleranza....

28 novembre 2007

Sale la tensione tra Colombia e Venezuela

Chavez (amico di Bertinotti) ha dichiarato che il Presidente colombiano Uribe non era altro che un servo dell'impero (americano), e ha fatto richiamare il suo ambasciatore da Bogota' per una "consulta".
L'articolo
Caramba! Cada dias este imbecil ignorante estas mas loco....

Sydney: Due teste di maiale sul sito di una scuola islamica

Due teste di maiale sono state scoperte sul sito della futura scuola islamica di Sydney.
L'articolo

Venezuela: Ecco cosa succedera' se passa la riforma costituzionale di Chavez

Molto simpatico ed informativo questo video realizzato da alcuni studenti.

Quando una foto vale piu' di mille parole...


H/T:Babalu'

America Latina: Bisogna difendere la democrazia e la liberta'

Un incredibile discorso dell'ex presidente di El Salvaldor, Francisco Flores, sull'importanza di difendere la liberta' e la democrazia in America Latina contro la riemergenza delle dittature socialiste.
Se solo avessimo piu' politici di questo calibro nel mondo....

H/T: Hispanic Pundit

27 novembre 2007

Iran: Abbiamo missile con portata 2000 km

Il ministero della difesa iraniano ha annunciato oggi di avere costruito un nuovo missile chiamato "Ashura" con una portata di 2000km
L'articolo
Il nucleare e adesso missili di 2000km.
Spaventoso...

Adriano Celentano: Che agonia!

Ma non si vergogna la RAI di mandare in onda il programma di quel povero menestrello senza cervello (e ci faccio pure la rima), quel finto profeta con questi suoi sermoni moralizzanti che si vogliono inteliggenti ma che sono solo penosi da guardare, e francamente imbarazzanti. Un programma tra l'altro fazioso, di un stupido vecchietto calvo narcisista, triste sinistroso. Molto triste...
"Perché Adriano Celentano... non può essere preso sul serio come maître à penser e nemmeno come guru per meno abbienti. Non si può avere tutto dalla vita: Dio gli ha dato la voce, non il ben dell’intelletto e neppure l’alfabeto. Mi ricordo Fantastico e le lunghissime, imbarazzanti, penose pause che i critici compiacenti e paraculi si affrettarono a tradurre in «silenzi dal profondissimo significato», mentre quello non sapeva proprio cosa dire o se l’era dimenticato. È un confuso, supponente, che fa affermazioni perentorie che non hanno né capo né coda, in genere in totale contrasto l’una con l’altra. Non conosce il principio di non contraddizione, Aristotele per lui è un giocatore del Brasile, ignora la logica binaria ma anche primaria, non sa organizzare un pensiero. Uno strazio. Inoltre è difficile prendere sul serio uno che fa del pauperismo spicciolo, sulla pelle degli altri, essendo ricco a palate, che se la dà da ecologista e per costruire, sopra il lago di Lecco, le sue cinque o sei ville, che sembrano le case dei puffi, colorate a strati, come il marzapane, ha fatto spaccare una mezza montagna, che se la tira da uomo del popolo e ogni volta che entra in questa sorta di «Domus aurea» dice agli operai, che hanno appena finito il lavoro, «Non mi piace, ricominciate da capo» e tien lì della gente, per questi suoi capricci megalomani, da un quarto di secolo, come gli schiavi. Celentano nella sua vita avrebbe dovuto accontentarsi di cantare, ballare e suonare la chitarra, smettendola anche a tempo debito, perché non c’è spettacolo più penoso di uno che a settant’anni si dimena come quando ne aveva venti ed è mentalmente rimasto, ad essere molto indulgenti, a quell’età. Un po’ come il suo quasi coetaneo Gino Paoli che canta ancora «Che cosa ne farò della mia libertà-a-aa...» (se non l’hai ancora capito, vecchio Gino, è meglio che te ne resti a casa) o Joan Baez che, vestita da sciuretta, ripete talmudicamente le strofe libertarie e hippiesche che la resero famosa mezzo secolo fa. Non hanno saputo invecchiare con la dovuta decenza. E così, Adriano Celentano, “il molleggiato” del tempo che fu, fa il profeta in tv"
Questo e' quanto scriveva Massimo Fini su Il Giornale gia' 2 anni fa'.
Ecco. Invecchiare con la dovuta decenza....l'onesta' di ammettere quando si e' finiti....
Qualcuno dovrebbe spiegare questi concetti a Celentano.

Al-Qaeda: Messaggio per l'Europa

In arrrivo dal vecchio barbuto un "messaggio" per l'Europa.
L'articolo
"Soon, God willing, (we will post) a new message to the European people from the lion Imam who defeated the Americans and tyrants, Sheikh Osama bin Laden,"
Leone Imam? Piuttosto un topo di fogna....

Orsacchiotto chiamato Maometto, maestra inglese in prigione, 40 frustate

Una maestra inglese in Sudan rischia il carcere e 40 frustate con l'accusa di avere insultato l'Islam, per avere lasciato i suoi allievi di 7 anni scegliere il nome di un orsacchiotto nell'ambito di un progetto sugli animali. Sfortunatamente i bambini hanno scelto il nome Maometto....
L'articolo
Sono matti, dementi! Ma dico, bambini innocenti di 7 anni.
H/T: Helen

26 novembre 2007

La tentazione di Montezemolo

"Pur affermando che si può fare politica anche fuori dai partiti, Montezemolo ha dato l’impressione di pensare ancora a una sua discesa in campo, evidentemente in una formazione centrista che ancora non c’è. L’asse Fini-Casini è tutto da verificare. Le reazioni delle basi di An e Udc non sono ancora quantificabili, ma la forza di attrazione del partito di Berlusconi è considerevole. Bisognerà attendere tutta questa settimana, con i colloquio di Veltroni con Fini, Casini, Lega e Berlusconi per cominciare a vedere chiaro sugli effetti del 14 ottobre di Veltroni e del 18 novembre di Berlusconi."
L'articolo
Vignetta: El Ciuco Rubro

BBC: Mai dire Islam

Secondo la BBC, i 5 turchi che hanno sgozzato i 3 cristiani sono dei nazionalisti e non degli islamisti.
Nell'articolo non viene mai menzionata la parola "musulmani" per descrivere i 5 assassini....
Pazzesco
L'articolo
H/T: The Monkey Tennis Centre

L'Italia di Prodi s'inchina davanti a Pekino

Siamo un paese governato da piccoli comunisti vigliacchi, senza coraggio, moralmente ripugnanti.
Ma non erano quelli con la "superiorita' morale", i paladini dei diritti umani, i difensori dell'ingiustizia...
Vergogna!
Altro che Bertinotti!

Australia: Via dall' Iraq, si a Kyoto e addio alla regina.

Il nuovo Primo Ministro austaliano Kevin Rudd, un repubblicano convinto, ha dichiarato che ritirera' le truppe dall'Iraq , fimera' il protocollo di Kyoto e organizzera' un referendum per decidere se diventare una repubblica
l'Australia ha decisamente voltato a sinistra.

Il Times di Londra: Relazione amorosa tra Hillary Clinton e sua assistente.

In prima pagine del TIMES di Londra.
Foto di Hillary Clinton e la sua bella assistente Indo-pakistanese Huma Abedin. La didascalia sotto la foto:
"Hillary Clinton e' stata accusata di avere una relazione amorosa con Huma Abedin"
L'articolo
Cosi il prestigioso giornale inglese porta "overground" quello che fino ad ora era una notizia "underground".
La campagna elettorale promette bene....

Stalin contro Chavez

Si chiama Ivan Stalin González, ma preferisce farsi chiamare Stalin. E' il presidente dell'organizzazione studentesca alla UCV, Universita' Centrale del Venezuela, che durante le ultime settimane ha organizzato le proteste contro Chavez ed il referendum costituzionale.
L'articolo
E poi ditemi se l'universo non ha un grande senso dell'umorismo!
H/T: Giulia

24 novembre 2007

Elezioni australiane: John Howard sconfitto.

Secondo i primi exit poll il Primo Ministro australiano John Howard ha perso le elezioni.
L'articolo
Il nuovo Primo Ministro si chiamera' Kevin Rudd ed e' il leader dell'opposizione laburista.

Singapore: Imbarazzante rap

Imbarazzante questo rap del MDA (Media Development Authority) di Singapore, l'organizzazione che controlla tutti i media in questa piccola citta' stato e che di fatto e' responsabile della censura.
A Singapore tutto e' censurato. Non esiste la liberta' di stampa, tutti i giornali e i media sono controllati dal governo al potere da 40 anni e chiunque si permette di criticare il governo o le sue istituzioni e' passibile di amende e prigione.
E questi vogliono fare di Singapore un centro mediatico internazionale?
Solo a scrivere questo, rischio anch'io di essere convocato al distretto di polizia.
Questo commento di un singaporeano su You Tube riassume bene la situazione:
"Bans, Censorship, Regulations, Rules, Control, Disrespect for Art, Poor judgment, Overruling artist opinion. Its time Artist represent the art of Singapore and not MDA, seriously. yes i mean seriously. "

Segretaria brigatista per l'eurodeputata comunista Luisa Morgantini

Una segretaria molto «particolare» per l'eurodeputata comunista Luisa Morgantini: trattasi dell'ex bierre Anna Cotone, cresciuta in AutOp, passata con i Nap e poi trasmigrata nel «Partito Guerriglia», evoluzione militarista delle Brigate rosse sotto l'egida del professore-criminologo Giovanni Senzani.
L'articolo
Priebke non ha diritto , a 80 anni , di lavorare da un avvocato privato che gliela proposto, ma gli ex criminali di sinistra non solo possono lavorare ma sono pure pagati dagli italiani.
Vergogna!!!
H/T: Helen

Venezuela: Ecco la democrazia di Chavez

Questo video promozionale del canale di notizie Globovision e' stato proibito da Chavez.



www.Tu.tv

23 novembre 2007

La Cina vieta Hong Kong alla flotta americana

La Cina ha vietato all'ultimo minuto il permesso alla porta aerei Kitty Hawk e alla sua scorta di 5 navi di fare scalo a Hong Kong, per il tradizionale Thanksgiving
L'articolo

Amore mio......

Lettera al Re

di José Ignacio Guedez
Su Majestad, a pocos días de un referéndum en nuestro país por medio del cual se pretende modificar fraudulentamente la constitución para permitir la presidencia vitalicia de Chávez, para acabar con la pluralidad democrática, para atentar contra la propiedad privada y para secuestrar políticamente el Banco Central y las Fuerzas Armadas; le preguntamos a usted y a Zapatero, con todo el respeto debido y con la misma indignación que usted sintió recientemente en Chile: ¿Por qué se callan?
"Maesta' a pochi giorni dal referendum nel nostro paese dove si pretende modificare la costituzione per permettere a Chavez di diventare presidente a vita, per eliminare la pluralita' democratica, per attentare alla proprieta' privata e dirottare per fini politici il Banco Centrale e le forze armate; Chiediamo a Lei e a Zapatero, con tutto il dovuto rispetto e con la stessa indignazione che Lei stesso ha provato recentemente in Cile: Perche' state zitti?
La lettera

Iraq: "Fenomenale" diminuzione della violenza

La violenza in Iraq e' diminuita ad una velocita' che sorprende persino le autorita' militari.
L'articolo
In Italia, la stampa di regime non ne parla.
Ottimo articolo su Il Foglio.
Le luci di Baghdad
H/T: Vincenzo

22 novembre 2007

Cuba al re di Spagna: : Arrogante ed ignorante imbecille

E Zapatero un colonialista cretino.
Compagni alla riscossa. D'altronde lasciare a Chavez (amico di Bertinotti) la ribalta, e' una cosa impensabile per il vecchio barbuto. (Grandissimo amico di Bertinotti)
L'articolo
H/T: Babalu'

Il fenomeno climatico La Nina piu' forte che mai

Il fenomeno naturale di variazione della temperatura nell'Oceano Pacifico tropicale chiamato La Nina (il fenomeno opposto del Nino) e' quest'anno piu' forte che mai. Questo significa che ci sara' una siccita' in America Latina, cicloni in Australia, tanta pioggia qui a Singapore e per il 2008 tantissimi tifoni nel mare della cina.
E' un fenomeno naturale, con delle variazioni naturali (l'ultimo picco era credo nel 1980) niente a che vedere con Global Warming o altre stupidate.
Lo segnalo per tutti questi trogloditi di verdi che appena c'e un uragano un po' piu' violento o una inondazione fuori dal comune, danno subito la colpa al Global Warming...

Imprenditore neozelandese cita in giudizio Fiji per 26 milioni di dollari

Il Governo di Fiji e' stato citato in giudizio per 26 milioni di dollari da un imprenditore neozelandese che dichiara essere stato torturato dalla polizia militare.
L'articolo

Statuto ASEAN: Un mezzo per raggiungere un fine

Interessante articolo sul Jakarta Post a proposito dell'ultimo summit ASEAN a Singapore
L'articolo

E morto Ian Smith

E' morto ieri in Sud Africa Ian Smith, l'ultimo leader bianco della Rhodesia. E la storia ha provato che aveva ragione.
Quando lascio' il potere nel 1980, il paese era un gioiello, il granaio dell'Africa, un economia moderna ed efficiente, con solide infrastrutture. Oggi lo Zimbabwe, con la politica marxista di quel pazzo di Mugabe e' uno dei paesi piu' poveri e corrotti del mondo, dove la gente muore di fame.
L'articolo

Francia: Terrorismo comunista!

Sabotaggi ieri sulle linee del TGV.
Gli articoli in francese e in italiano
Ancora piu' scandaloso il commento di uno dei leader dei sindacati, che dichiara davanti alle telecamere: "Ci si domanda a chi profitta il crimine?".
Te pareva se non davano subito la colpa a Sarkozy. Sembra di sentire i nostri sinistri.
Questi sindacati europei sono una vergogna, dei dinosauri che vivono nel passato e vanno distrutti.
Ha perfettamente ragione il giornalista Jean-Paul Ney.
Il suo articolo

Attenzione alla Somalia: Prossimo Afghanistan?

Ribelli islamisti in Somalia continuano le loro aggressioni a Mogadishu contro le truppe etiopi e quelle dell'Unione Africana.
L'articolo
Ottima analisi

21 novembre 2007

Proteste a Singapore contro la junta birmana.

Una 40ina di cittadini birmani hanno sfidato le durissime leggi di Singapore che vietano qualsiasi forma di protesta, e organizzato una marcia contro quello che si puo' considerare la tacita approvazione da parte dei leaders asiatici della situazione in Birmania
L'articolo
Una simile protesta alcuni giorni fa' di studenti stranieri era fallita quando solo 3 studenti si sono presentati, accolti da 19 giornalisti e 1000 poliziotti!
L'articolo

I Savoia chiedono i danni

Vittorio Emanuele di Savoia e suo figlio Emanuele Filiberto hanno chiesto nei giorni scorsi allo Stato italiano, tramite una lettera al governo, il risarcimento per i danni subiti con l'esilio dell'ex casa regnante dopo la Seconda Guerra Mondiale e l'instaurazione della Repubblica.
L'articolo
Il vero ed unico capo della Casa di Savoia e' il quinto duca d'Aosta e duca di Savoia, Amedeo di Savoia Aosta e non questi due imbarazzanti buffoni svizzeri.

Scoperto fossile di scorpione grande piu' di 2 metri

E stato scoperto in Germania il fossile di un gigantesco artiglio di scorpione.
L'articolo

Hugo Chavez: Il re dell'imbroglio

Hugo Chavez (amico di Bertinotti) e' il re dell'imbroglio. Malgrado le sue promesse e' arrivato ieri in Francia senza nessuna prova che Ingrid Betancourt fosse ancora viva.
L'articolo
Buffone dittatore da repubblica bananiera

Nicolas Sarkozy , l'uomo di ferro

Nicolas Sarkozy inflessibile. "Il paese ha bisogno di riforme. Non cederemo e non indietreggieremo" ha dichiarato ieri.
Hai poi detto che fara' rispettare la democrazia e l'ordine pubblico dicendo che "bisogna sapere finire un sciopero quando arriva il momento della discussione. Milioni di francesi non possono essere tenuti in ostaggio da manifestanti"
L'articolo
Se solo il precedente governo avesse avuto il coraggio di fare quello che fa' Sarkozy in Francia, e quello che fece la Tatcher in Inghilterra o Reagan negli Stati Uniti, e distruggere questi maledetti sindacati , questi dinosauri retrogradi, il nostro paese non sarebbe in questa situazione catastrofica.
Speriamo che la prossima volta ci saranno uomini con le PALLE quadrate e non queste mezze seghe di politici paurosi che sopportiamo da ben troppo tempo!

Deus é brasileiro

Cosi ha commentato ieri il presidente Luiz Inacio Lula da Silva in relazione agli enormi giacimenti di petrolio scoperti al largo delle coste brasiliane.
L'articolo

20 novembre 2007

Napoli: Vietato fumare

Spuntano i primi cartelli che vietano il fumo nei parchi, a Napoli, e c'é chi inizia a guardarsi attorno prima di accendersi una sigaretta fra gli alberi.
La 'caccia' al trasgressore, però, non è ancora partita, le contravvenzioni potrebbero arrivare nei prossimi giorni: il tempo di far digerire ai napoletani il provvedimento.
L'articolo
Con tutti i problemi ben piu' gravi che ci sono a Napoli, la nettezza Urbana, la criminalita' (il governo dice che mancano gli effettivi per combatterla), questi fanno una legge da paese anglosassone, che Napoli non e', dove verranno utilizzati mezzi ed effettivi che potrebbero servire a combattere la criminalita' invece di stare nei parchi a sorvegliare e multare chi fuma. Ma cos'hanno nella testa questi politici?
H/T: Helen

Chavez politicizza l'OPEC

Il presidente venezuelano Hugo Chavez (amico di Bertinotti) vuole politicizzare il cartel che controlla il 40% delle riserve di petrolio del mondo. Ha dichiarato che i membri dovrebbero combattere "imperialismo" e "sfruttamento"
L'articolo

Questa non e' una crisi, e' una catastrofe.

Ancora una volta l'Italia risulta fanalino di coda per la sua crescita economica. Confrontando infatti il Prodotto interno lordo del terzo trimestre nei Paesi della zona Ocse, quello medio è aumentato dello 0,9%, mentre quello del nostro Paese si è fermato allo 0,4%. Si tratta della crescita più debole in assoluto all'interno del G7, i grandi Paesi industrializzati del mondo.
L'articolo

Secondo l'ISTAT la produzione industriale e' caduta in modo significante, l’indice di fiducia delle imprese e' al suo livello piu' basso, quello delle vendite al dettaglio e' caduto per l'ottavo mese consecutivo.... Insomma l'Italia e' in una situazione catastrofica.

Summit ASEAN: La Birmania detta l'agenda!

Scandaloso quello che e' successo a Singapore ieri.
La junta militare birmana ha fatto cancellare una riunione informativa sulla situazione in Birmania dell'inviato dell'Onu, Ibrahim Gambari, con i leaders dei nove paesi che fanno parte dell'ASEAN.
L'articolo
ASEAN s'inchina ossequiosamente davanti ai macellai di Rangoon.
Con questo dimostra ancora una volta di non essere un'organizzazione credibile, e come lo spiega bene questo articolo del Financial Times " ASEAN non e', come l'Europa, un gruppo di nazioni con Valori comuni, ma un gruppo di regimi con interessi comuni."
Un'altro articolo interessante del Bangkok Post

19 novembre 2007

Entrevista exclusiva al Rey de Espana

...en referencia al impase que tuvo con el presidente Hugo Chavez en la cumbre iberoamericana.

Silvio Berlusconi: Coraggio, rabbia e fantasia.

Un articolo dell'amico Alessandro Corneli - GRRG.it

Ha aspettato i dati sulla raccolta delle firme per “mandare via Prodi e andare a nuove elezioni”; poi, ieri pomeriggio, Berlusconi ha dato il grande annunzio: “Forza Italia si scioglierà dentro questa nuova formazione politica, il Partito del popolo italiano delle libertà”.
Verrà ricordato come il discorso di piazza San Babila a Milano.
Adesso si capisce perché Berlusconi aveva voluto questa raccolta di firme: una specie di atto di nascita, controfirmato da milioni di italiani, del nuovo partito. Chi aveva ironizzato sull’inutilità di queste firme per provocare la caduta del governo Prodi, adesso capisce che Berlusconi aveva in segreto un altro progetto e un altro movente per questa mobilitazione.
Secondo Berlusconi, “il nome di Forza Italia ha contato” e, nella nuova formazione politica, “contribuirà ad una formazione più grande”.
L'articolo

VIA I PARRUCCONI!

Nasce il nuovo partito del popolo italiano della liberta.
In 48 ore e con 8 milioni di firme.
Fantastico!

Presidenziali USA 2008: Iniziato il lancio del fango

E' iniziato il lancio del fango tra i candidati democratici alla presidenza.
L'articolo

Un'altra triste statistica ignorata dalla stampa mondiale

Dall'11 settembre, sono stati compiuti nel mondo da estremisti islamici piu' di 10,000 attentati, che hanno causato la morte di almeno 60,000 persone.
L'articolo
H/T: Babalu

La RAI International deve risarcirmi i danni!

Dopo una lunga giornata a girare per l'isola di Giava, torno in albergo e un bicchiere di vino bianco in mano mi sdraio sul letto e comincio a "zappare" i canali di televisione. Arrivo sul canale RAI International durante una trasmissione che si chiama Italian News.
Il servizio e' sulla violenza nel calcio italiano. Le interviste sono solo di ultras di destra con tanto di filmati di croci celtiche e saluti romani, cosi da fare credere che la violenza nasce solo a destra.... Alla fine del servizio il cronista da praticamente la colpa al precedente governo di Berlusconi!
Dopo di che va in onda un altro servizio di politica interna e le interviste sono di Prodi, Veltroni, e qualche altro minus habens sinistro e solo un'intervista, visibilmente manipolata e rimontata ad arte, di un esponente di Forza Italia.
Par condicio my ass!
Preso dai nervi, lancio il bicchiere contro il televisore, rompendolo, e cosi facendo rovino pure una giacca....
Vorrei dunque sapere a chi mando la fattura per il televisore, il vino bianco (un'ottimo sauvignon nuovo zelandese) e il dry cleaning della giacca?
E' una cosa spaventosa questa RAI! Pura disinformazione e propaganda sinistra. Una vergogna senza limiti.

Arabia Saudita: Violentata da 6 uomini, condannata a 200 frustate

E' successo in Arabia Saudita dove un tribunale islamico a condannato in appello una giovane di 19 anni, che era stata ripetutamente stuprata da 6 uomini, a 200 frustate e 6 mesi di prigione.
Motivo? Per essere in una macchina di proprieta' di un uomo non di sua conoscenza e per avere utilizzato i mass media internazionali per influenzare ed imbarazzare il potere giuridico saudita.
L'articolo
Pazzesco. Il Wahhabismo saudita e' inaccettabile, medievale, una vera vergogna!

Bangladesh: Una catastrofe umanitaria

Adesso che i soccorsi stanno arrivando nelle zone piu' remote del sud del paese, la situazione si fa' piu' drammatica. Si parla di oltre 15,000 morti, almeno 1,000,000 i senza tetto e 7,000,000 di persone a rischio carestia.
L'articolo
(nella foto il ciclone Sidr nel Golfo del Bengala all'apice della sua potenza)

Hugo Chavez: OPEC deve essere un' organizzazione politica e rivoluzionaria

Hugo Chavez (amico di Bertinotti) ha dichiarato durante il summit dell'OPEC che non "e' il ruolo dell'Organizzazione di garantire la fornitura di petrolio...ma deve essere una forza politica e rivoluzionaria."
E l'altra notizia terrificante e che tutti i paesi produttori considerano "onesto" il prezzo di US$100 al barile...
L'articolo
Come si dice in arabo "Por que no te callas?"

ASEAN summit: La Cina dice no a sanzioni contro la Birmania

Un portavoce del governo cinese ha dichiarato che la Cina rifiutera' qualsiasi sanzioni contro il regime di Rangoon e non fara' pressioni per imporre un programma di riforme democratiche come richiesto dagli Stati Uniti e le Nazioni Unite.
L'articolo
La riunione a Singapore dei leaders asiatici che fanno parte di questa ridicola associazione non portera' a nessun cambiamento in Birmania. Questo perche', a parte le Filippine, tutti i paesi che ne fanno parte sono mini dittature o comunque "democrazie" traballanti. Dunque chiedere a questi leaders di implementare riforme democratiche e' come chiedere a Prodi di essere intelligente....
Come al solito Cina, che con la sua potenza economica decide il bello e il cattivo tempo di tutto il continente, alla riscossa.
E cosi tutti questi ipocriti possono tirare un grande sospiro di solievo....
Detto in modo diplomatico....

14 novembre 2007

Le radici della democrazia: La diversita'

Un articolo di Thomas L. Friedman - International Herald Tribune
Lo scorso Martedi, Il Re Abdullah di Arabia Saudita ha incontrato il Papa Benedetto XVI al Vaticano - il primo incontro in assoluto tra il capo della chiesa cattolica e il monarca saudita. Il Re ha dato al Papa due regali: Una spada d'oro tempestata di gioielli ed una statua d'oro ed argento rappresentate una palma ed un cammello. La BBC riporta che il Papa "ha ammirato la statua ma non ha toccato la spada"
Io credo che sia una bella cosa che questi due uomini s'incontrino, e che il Re Abdullah sia venuto con dei regali. Ma quello che mi avrebbe sinceramente stupito - e il mondo - e' se il Re avesse presentato al Papa qualchecosa di veramente audace: Un visto.
L'articolo

Hillary Clinton: Verso il meltdown?

Sotto pressione Hillary Clinton dopo che i suoi consiglieri minacciano il giornalista Wolf Blitzer della CNN
Gli articoli qui e qui

Gli utlimi sondaggi CBSNEWS/NYT
Iowa: HILLARY 25%; EDWARDS 23%; OBAMA 22%
New Hampshire: HILLARY 37%; OBAMA 22%; EDWARDS 9%

Domande preconfezionate per Hillary Clinton

Prima o poi doveva accadere, come sempre a chi è in testa. Ma la quantità di guai che si sono accumulati tutti insieme sulla testa di Hillary Clinton è insolita. Agli imbarazzi per la scoperta di domande preconfezionate nei suoi comizi e per gli strascichi dell' arresto di uno dei suoi maggiori finanziatori, l'ex First Lady aggiunge un calo nei sondaggi in New Hampshire e l'entusiasmo dei sostenitori di Barack Obama per una performance in Iowa.
L'articolo
Intervista con la studentessa a cui e stato richiesto di scegliere una domanda da una lista gia' preparata.

H/T: Natalia D.

13 novembre 2007

Ai musulmani piace il porno (e che porno!)

Dal sito Mideast Youth interessanti statistiche internet.
L'arabo e' la seconda lingua piu' utilizzata per la ricerca della parola "sesso gay ", e "uomo gay". La prima per le ricerche con la parola "sexy". Iran e Egitto i paesi dove questa parola e' piu' ricercata.
I paesi che piu' fanno ricerche sulla parola "gay" sono la Malesia e l'Indonesia.
Per la ricerca di "ragazza gay" l'arabo e' la lingua piu' utilizzata.
Per la ricerca di "pornografia bambini" la Turchia e' al secondo posto. Pero' al primo per la parola "porno". Il Marocco al quinto posto
L'Indonesia e' al primo posto per la ricerca della parola "vagina"
Poi per continuare la classifica delle ricerche su internet:
Egitto e' #1 per la ricerca "sesso grasso"
Pakistan, Marocco, Turchia e Egitto per "sesso animale"
Per "sesso bambini" Pakistan e' #1, Egitto #2 e Iran #3.
Per "bambini sexy" abbiamo Pakistan, Syria, Iran, Egitto, Arabia Saudita, e Turchia .
Per "homo sex" l'Indonesia e' #1
Per "stupro" il Pakistan e' primo della classifica, la Malesia terza.
Per “sesso con uccellini" (non sto scherzando!!!) l'Egitto e' al primo posto.
Per "sesso culo" l'Arabia Saudita e' #1 seguita dall'Egitto e il Marocco.
La lingua piu' utilizzata per tutte queste ricerche? L'arabo.
H/T: Jawa Report

Se questo e' un governo...

di Gianni Baget Bozzo - Ragionpolitica.it
Forse cade, forse non cade. E, alla fine, il governo Prodi metterà la fiducia sulla Finanziaria? Sarebbe il modo più evidente per mostrare che l'Unione è divisa su tutto, ma non sul potere. Ed è questo sentimento che scuote il Paese. Il risentimento verso la politica e la rabbia contro questo governo, che vive per conservarsi e opera solo per soddisfare gli interessi diversi dei partiti della coalizione e dei loro referenti economici, si taglia con il coltello. Cinque anni di governo Berlusconi non crearono un tale rigurgito di antipolitica, come è accaduto ora. Eppure ci fu, già sotto il governo Berlusconi, l'impoverimento dei cittadini italiani avvenuto con l'introduzione dell'euro negoziata dal governo Prodi. Il primo esecutivo Berlusconi, quello del '94, con il ministro Antonio Martino agli Esteri, era stato contrario all'ingresso dell'Italia nella moneta unica. Sul governo Berlusconi cadde la mannaia di coloro che volevano in Europa la moneta unica, cioè i francesi e i tedeschi, e il governo Prodi ubbidì. Forse non avevamo scelta, il nostro debito pubblico ce lo impediva. Ma è certo che negoziammo l'euro in condizioni di debolezza.
L'articolo

Give Me A Break - Global Warming

Dall'ottimo blog Giulia││NY segnalo questo importante video.

Espulsioni all'italiana

A Modena un giudice rimette in libertà tre clandestini africani, in attesa di espulsione, perché nullatenenti e quindi non in grado di pagarsi il ritorno a casa.
A Bari un magistrato ha annullato il decreto di espulsione di un nigeriano, perché il decreto stesso era redatto in italiano (che ci sembra sia la lingua ufficiale del nostro paese) e non in dialetto Edu, lingua nativa della persona da espellere.
Un altro decreto di espulsione di un clandestino è stato annullato perché lo stesso lavora “regolarmente” ai mercati generali di Bari.
E la presa per i fondelli continua.
Vignetta: El Ciuco Rubro

Italia sinistrata

Il governo della nostra Italia (sinistrata perché sfasciata dalle sinistre) ha finalmente emanato una circolare contenente le norme attestanti i redditi minimi che i cittadini comunitari debbono dimostrare per poter soggiornare in Italia. Ciò in esecuzione di una direttiva UE. Quello che colpisce in questa circolare del Ministero dell’Interno è la definizione di reddito minimo. Per esempio per un cittadino UE solo o con un famigliare a carico è considerato congruo un reddito annuo di 5.061,68 euro.
A prescindere dalla comicità di quei 61,68 euro, ci si domanda come il ministro Amato possa seriamente pensare che una coppia che disponga di poco più di 400 euro al mese possa vivere: se lo crede veramente, ci spieghi come si fa, e farà contento anche il suo collega TPS, dato che gli italiani potranno veramente incominciare a risparmiare alla grande, anche se forse i consumi potranno soffrirne un po’. Si tratta evidentemente dell’ennesima presa per i fondelli dei cittadini italiani.
H/T: Il Bertoldo
Vignetta: El Ciuco Rubro

Chavez, perche' non stai zitto!!! La canzone

Formigoni a Singapore

Venerdi 16 Novembre arrivera' a Singapore il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni accompagnato da una cinquantina di rappresentanti del mondo commerciale ed economico lombardo per un incontro con le autorita' politiche ed economiche nonche' l'elite industriale del paese.
Questa e' l'ultima tappa della missione che la regione ha intrapreso in Asia, iniziata in Vietnam. Cosi che si fa'! In assenza di un sistema-Paese, visto che l'Italia e' governata da una classe politica poco coraggiosa, miope, priva di visione strategica, bisogna rafforzare il federalismo, l'autonomia delle regioni, il sistema-Regioni. E solo cosi si potra' poi dimostrare che l’Italia e' un paese efficiente e valorizarne le sue grandi risorse.

Buoni e cattivi

di Gianteo Bordero - Ragionpolitica.it
I morti riposano in pace, ma per i vivi pace non c'è. Così i funerali di Enzo Biagi si trasformano nell'ennesima occasione per un attacco frontale a Silvio Berlusconi. I paladini del Bene e della Libertà d'Informazione si scagliano contro il Cavaliere del Male e della Censura, con un cinismo che lascia quasi senza parole. Le poche che riusciamo a trovare le dedichiamo a Romano Prodi, che dopo le esequie, di fronte al primo microfono che trova, dichiara, riferendosi al cosiddetto «editto bulgaro» di Berlusconi, che «l'Italia sa benissimo quali sono le giustizie e quali le ingiustizie». Strumentalizzare la morte per fini di bassa polemica politica è una delle cose peggiori che si possano fare, e si potrebbe benissimo replicare a Prodi ricordandogli le varie «epurazioni» compiute dal suo governo in questo anno e mezzo di legislatura. Ma non è questo il punto.
Il fatto più preoccupante, di cui le parole del presidente del Consiglio sono espressione paradigmatica, è la cappa di conformismo che regna sovrana nel nostro Paese, quella fitta nube di politicamente corretto che eleva gli amici al rango di eroi della libertà e i nemici a quello di oppressori.
L'articolo

12 novembre 2007

Per l'amor del calcio, ma fermiamo questa follia!

Troppi incivili, troppi teppisti, troppi idioti, e un governo debole incapace di gestire la violenza.
Un cocktail pericoloso.
Allora fermiamo tutto prima che degeneri in guerra civile.
Ci vogliono misure di siurezza piu' forti, sanzioni piu' dure. Bisogna chiudere le tifoserie violenti, eradicare gli estemisti, educare i giovani.
Questo non e' sport.
Per l'amor del calcio, Stop!

Il calcio italiano

Malesia: Uniformi delle hostess della AirAsia troppo corte

Una delegata del partito malesiano UMNO (un partito dell'attuale coalizione, al potere dal 1963), Zaleha Hussin, ha detto durante la 58esima assemblea del partito che le uniformi delle hostess della compania budget AirAsia sono troppo corte e rivelano troppa "pelle". "Le uniformi delle hostess devono rispecchiare i valori islamici" ha detto.
L'articolo

Sexy uniform?

E adesso ecco la vettura islamica

La Casa automobilistica malese Proton intende progettare - insieme con una societa' turca ed un'iraniana - un'automobile dalle caratteristiche islamiche e destinata al mercato mondiale. Secondo l'amministratore delegato di Proton, Syed Zainal Abidin, l'auto in questione - proposta dall'Iran - sara' dotata di una bussola per aiutare l'automobilista musulmano ad individuare la direzione della Mecca per le preghiere quotidiane, oltre a appositi scaffali in cui riporre testi del Corano e veli d'uso femminile.
L'articolo
Si e un cofano extra large per metterci le bombe...
H/T: Vincenzo

Le foto dell'attacco dei sicari di Chavez contro gli studenti

Le foto della vergogna.
cliccare qui

Chavez, por qué no te callas?


Ha fatto benissimo il Re di Spagna Don Juan Carlos a diffendere i valori di democrazia e liberta', di convivenza e rispetto della persona.
E pensare che al governo italiano c'e' ancora chi difende quell'ignorante cafone e pazzo di un dittatore comunista delle banane Chavez(amico di Bertinotti) come un liberatore. Pazzesco!
Imparate da un grande uomo, voi piccoli politici provinciali italiani....
¡Que viva España! ¡Que viva el Rey!
H/T: Fabrizio

Chiesa di Treviso si trasforma in moschea.

Dal lunedi alla domenica e' una chiesa per le funzioni cristiane, ma il venerdi diventa una moschea che ospita i musulmani. Non e' un'invenzione surreale, ma il progetto di don Aldo Danieli, parroco della chiesa di Santa Maria Assunta di Paderno di Ponzano Veneto, in provincia di Treviso. Lo scopo e' di favorire l'integrazione tra cristiani e musulmani.
L'articolo
Il parroco di Paderno, don Aldo, a parte andarci piano con la grappa di mattina, dovrebbe forse uscire dal suo paesello e magari andare (non dico in Arabia Saudita dove la fede Cristiana e' proibita), ma in una qualsiasi moschea a chiedere all'imam di turno se gli e' possibile celebrare li la Santa Messa di domenica.
Prima gli tagliano la lingua per blasfemia e poi la testa.
Ma cos'hanno nel cervello questi preti catto-comunisti?
H/T: Helen

Sinistre perline

Pino Sgobio, capogruppo del Pdci alla Camera : "A novant'anni dalla rivoluzione d'ottobre, Lenin evidentemente fa ancora paura agli anticomunisti. Tutto questo è la dimostrazione che il comunismo è ancora il futuro".
Altro che canna del gas, questi sniffano colla.....
Come scrive Giulia nel suo blog,
E' delirio puro!!!.

Apocalypse now

Il Ministro israeliano degli affari Startegici, Avigdor Lieberman, ha dichiarato che le intenzioni dell'Egitto e dell'Arabia Saudita di riattivare i loro programmi nucleari a fronte della corsa al potere nucleare dell'Iran, presenterebbe un scenario "apocalittico" per Israele e il mondo intero.
L'articolo

10 novembre 2007

Berlusconi: linea chiara, linea dura.

Di Alessandro Corneli, GRRG.it
Reagendo alla “disinformazione” della stampa, Silvio Berlusconi ha ribadito ieri il NO al dialogo sulle riforme e alla legge elettorale e il SI alle elezioni anticipate: “A giudicare da come è ripresa la disinformazione che mi fa dire cose che non ho mai detto e che la sinistra vorrebbe, ma che noi non vorremmo mai come ad esempio un governo istituzionale che non farebbe bene al Paese, c'é aria di elezioni.. Quando si muovono la disinformazione e la Procura vuol dire che ci sono le elezioni e che siamo temuti… Noi non siamo disponibili con questa situazione del Parlamento e del Paese a rinviare il momento di nuove elezioni per un nuovo governo”.
L'articolo

Rudy Giuliani: Fighting the "Islamic terrorist threat" must be next president's first priority

Speaking Thursday night in Las Vegas, Giuliani said that the "threat of Islamic terrorism" was "something that we just have to face and be realistic about, and the reality is that many of the Democrats are not being realistic."
"I'm not suggesting that any religion is bad," he said. "We're intelligent enough to understand that. We're intelligent enough to make that distinction and not turn it into some kind of prejudice."
Full article

La satira fa paura alla sinistra

Confermata la condanna di Giorgio Forattini, della Mondadori spa e del direttore di Panorama Roberto Briglia per una vignetta pubblicata dal settimanale nel 1998.
A sinistra si permettono di essere ingiuriosi, diffamare ed insultare....Perche' per questi maledetti sinistri, la satira, come qualunque altro aspetto della vita sociale, e' utilizzata per dominare. Non come facciamo noi a destra, che abbiamo una versione piu' ampia della societa', dove il bersaglio non e' sempre il nemico, dove la satira e' utilizzata per evidenziare un problema e fare ridere, castigat ridendo mores....
Per la sinistra c'e' un solo obiettivo: Distruggere il nemico. E questo perche' sono fondamentalmente intolleranti, totalitaristi, ideologizzati, ed asserviti al potere.

09 novembre 2007

Ecco come il governo Prodi promuove la cultura italiana all'estero

Il budget per l'Istituto Italiano di Cultura a Singapore per il 2008 sara' di......
Euro 19,000
Dicianovemila!
E che cosa promuovi con 19,000 Euro?
Pazzesco!

Solo gli operai sono buoni

L'ultima (purtoppo solo in ordine di tempo e non in senso definitivo) scemenza tra le innumerevoli dette da Veltroni
''Biagi ha rappresentato un'idea del giornalismo e forse anche della vita. Biagi nasce da questi luoghi, nasce dalla storia di una famiglia operaia, nasce dalla battaglia della Resistenza, nasce dalle cose migliori della società italiana»
Operaio e partigiano le cose migliori della societa' italiana ?
Come se quelli che non nascono operai facessero schifo. E se Berlusconi o Fini avessero detto di qualcuno ''nasce da una famiglia di aristocratici, nasce dalla battaglia della X Mas contro i comunisti, nasce dalle cose migliori della societa' italiana''. Li avrebbero fucilati sul posto !
Che schifo questi comunisti.
H/T:Mirta

Summit annuale ASEAN a Singapore: Niente sanzioni contro Birmania

L'Associazione dei Paesi del Sud Est Asiatico (ASEAN) non adottera' misure punitive contro la junta birmana alla prossima riunione annuale che si terra' a Singapore dal 19 al 21 Novembre.
L'articolo
No comment

Previsioni cambio Euro/Usd

Clicca sull'immagine

Paschi si compra Antonveneta!!!

Per nove miliardi dal Banco Santander (che l'aveva pagata 7.9)!!!
L'articolo
Altro che baci in fronte, tonino , quartierini...
Adesso finalmente HANNO UNA BANCA...
H/T: Claudio Borghi

08 novembre 2007

"Je veux reconquerir le coeur de l'Amerique"

Fantastique Sarkozy.
La France repart.

Nous par contre en Italie on est gouverne' par des cons pas possible, des incompetents des mediocres, qui pataugent dans une mare de stupidite' et provincialisme et qui sont en train de detruire notre beau pays.

Fondatore del Weather Channel: Global warming ? Colossale truffa

Lo dichiara nientemeno che il fondatore del Weather Channel, John Coleman.
L'articolo
Se avesse detto "Al Gore ha ragione", sarebbe panico generale. Ma sicome il suo punto di vista non e' PC, silenzio stampa.

Israele pronta a colpire l'Iran?

Secondo fonti militari americane, la notizia da brivido annunciata dal pazzo a Teheran che l'Iran ha raggiunto il suo primo traguardo di 3000 centrifughe per l'arricchimento dell'uranio, potrebbe spingere Israele a bombardare le installazioni nucleari in quel paese.
L'articolo.
Ottima notizia. Solo cosi con questi pazzi. Altro che dialogo. Bombe!

Venezuela: I sicari di Chavez contro gli studenti

Incredibile e vergognoso quello che e' successo ieri alla Universidad Central de Venezuela. Un gruppo di soggetti armati sono entrati all'interno della citta' universitaria e hanno cominciato a pichiare e sparare agli studenti che tornavano dalla marcia di protesta contro la riforma della costituzione.

A sinistra uno dei banditi punta una pistola contro due studenti


Un altro bandito entra nella citta'universitaria
La tattica di quel criminale (amico di Bertinotti) e di mandare banditi armati e terrorizzare chiunque si opponga alla sua politica. E' una vera e propria dittatura comunista alla Pol Pot quella che sta per essere instaurata in Venezuela. E il governo italiano se ne sta zitto a guardare
E pazzesco. Verogna!
H/T: Vincenzo

Ribelli cubani

La musica ribelle vietata a Cuba.

H/T: Babalu'

07 novembre 2007

Se Prodi va via....

Clicca sulla maglietta per mandare a casa Prodi!!!

Un nobel per Tommaso

In occasione della Giornata del Risparmio il Governatore della Banca d’Italia Draghi, ha fra l’altro indicato come causa del ristagno della nostra economia il basso livello dei salari, che scoraggiano i consumi, esso stesso provocato dalla insufficiente produttività del nostro sistema economico e dalla scarsezza di investimenti. Purtroppo ha dimenticato di precisare che, mentre il costo orario della manodopera non è in Italia molto differente da quello degli altri paesi sviluppati, la retribuzione che effettivamente giunge ai lavoratori è pesantemente decurtata da tasse e contributi soffocanti. Lo stesso si dica a proposito della scarsa propensione ad investire da parte delle nostre aziende, strozzate da un carico fiscale assurdo.
Comunque, a proposito dell’esiguità delle retribuzioni spendibili dei lavoratori, il solito TPS non ha mancato di dire l’ennesima stupidaggine. Ha infatti invitato gli italiani ad abituarsi a risparmiare di più. Dato che l’ineffabile economista gode di una sontuosa pensione, non è in grado di capire che, con certe retribuzioni o pensioni da fame, riesce difficile risparmiare, soprattutto dopo che ha invitato i “bamboccioni” ad uscire dalle case paterne e mettersi in proprio. Non è chiaro inoltre come egli immagini che i consumi – e di conseguenza la produzione – possano aumentare se gli italiani dovessero spendere meno: sembra proprio che le sue teorie economiche siano per lo meno originali.
Date queste premesse, e l’eccellente prestigio recentemente guadagnato dalla istituzione con le ultime nomine (Arafat, Al Gore, Dario Fo, eccetera) c’è da pensare che un Nobel per l’economia a TPS non possa essere negato.
H/t:Il Bertoldo

Wacko Jacko: Altro che ebony...Tutto ivory

Un tempo cantava "non importa se sei nero o bianco", ma certamente e' importante per Michael Jackson apparso bianco come la neve sulla copertina di una rivista americana.
L'articolo

La battaglia di Pedra Branca

Da 30 anni Singapore e la Malesia litigano per stabilire il diritto di sovranita' su un pezzo di roccia di 137 metri per 60 nello stretto di Johor a sud est di Singapore chiamato Pedra Branca o Pulau Batu Puteh. Un'armata di avvocati e consiglieri giuridici dei due paesi e' arrivata in Olanda per gli argomenti finali di fronte alla Corte Internazionale di Giustizia all'Aja. Nel team di Singapore anche un'Italiana, l'avvocata Loretta Malintoppi.
L'articolo
la posta in palio e' importante perche' potrebbe essere la chiave della stabilita' di tutto il sud est asiatico.
Se la Corte decidesse di aggiudicare l'isoletta alla Malesia (inaccettabile per Singapore perche' darebbe alla Malesia una posizione strategica nelle sue acque territoriali), scoperchierebbe un vaso di Pandora con delle conseguenze inimmaginabili per tutta la regione non solo per via della questione della validita' dei vecchi contratti coloniali tra i poteri europei e gli ex regni e sultanati asiatici, come per esempio il sultanato di Sulu tra le Filippine e la Malesia, ma per via del grande problema delle isole Paracel e Spratly ed il controllo del mar cinese meridionale una zona del mondo ricchissima in minerali, gas e petrolio. Tanto per dare un idea, le isole sono rivendicate dalla Cina, Taiwan, Vietnam, Malesia, Filippine, Indonesia ed il sultanato del Brunei.(vedi mappa sotto)
Un vecchio politico cinese mi disse anni fa che la terza guerra mondiale scoppiera' proprio per colpa di queste isole. Conoscendo gli asiatici, e' sicuramente probabile.

La versione dei due paesi sul caso Pedra Branca
Punto di vista singaporeano
Punto di vista malesiano

06 novembre 2007

E partita l'iniziativa "Subito al Voto"

Tutti a firmare!

La lettera del Presidente Berlusconi

Il sito dove firmare

La Thailandia aumentera' i suoi investimenti in Birmania

La compagnia petrolifera di stato thailandese, PTT Exploration & Production, la seconda azienda produttrice di gas del paese potrebbe iniziare a sviluppare i suoi 5 giacimenti di gas naturale in Birmania a partire dal mese di marzo dell'anno prossimo.
Il presidente della societa, Maroot Mrigadat, ha dichiarato che le ultime prospezioni hanno dato ottimi risultati e che nei 10 pozzi forati e' stato trovato anche del petrolio.
L'articolo

Is the UK becoming the Singapore of Europe?

Health & Safety spoilsports outlaw contest... in case girls get a chill.
It isn't exactly the classiest of British past times, but the wet t-shirt competition is a classic. And stopping it because the girls might get a chill is just utter bollocks! What's next? Bars stop serving alcohol because you might get drunk? Get rid of nightclubs because you might have fun?
You can still enjoy the pic.
Article in italian and in english

Ciao Nils, grande uomo, grande campione

Una leggenda del Milan e un pezzo di storia del calcio italiano se n'e' andato.
Ciao Nils, grande uomo, grande campione.

Regno Unito: Al Qaeda recluta bambini di 15 anni

Secondo il capo dell'MI5, Jonathan Evans, sarebbero almeno 2000 le persone legate al terrorismo e che rappresentano un rischio per la sicurezza del paese. Inoltre ha dichiarato che Al Qaeda sta reclutando adolescenti per indottrinarli, radicalizzarli e prepararli a compiere attentati.
L'articolo

H/t: Natalia D

Musharrafistan

Arrestato per avere tradotto il.....corano!

Ghows Zalmay, un ex giornalista afgano e distributore di una nuova traduzione del corano in "Dari", una delle due lingue ufficiali afgane, e' stato arrestato mentre tentava di scappare in Pakistan dopo che la sua traduzione era stata criticata da alcuni religiosi e in due province si erano svolte manifestazioni.
Per l'islam e' sacrilegio tradurre il corano in altre lingue e secondo gli alti (poco) eruditi (poco) religiosi la traduzione sarebbe stata falsata in particolare per quanto riguarda l'alcool, l'elemosina, l'adulterio e l'omossessualita'
L'articolo
Falsata la traduzione sull'omossessualita'? I mullah afghani sono noti per la loro predisposizione a sodomizzare ragazzini. Forse per questo si sono arrabbiati?
H/t: The Jawa Report

PetroChina vale $1 trillione di dollari

Al suo primo giorno di contrattazioni alla borsa di Shanghai, la societa' petrolifera cinese PetroChina ha capitalizzato una cifra di $1 trilione di dollari, oltre il doppio del colosso petrolifero Exxon Mobil.
L'articolo
Si $1 trillione di dollari. Piu' dell'intera borsa di Milano...
E mentre la Cina esplode economicamente , in Italia abbiamo Visco, Padoa Schioppa, Prodi, i soliti geriatrici incompetenti ed incapaci persino di formulare previsioni economiche o, God forbid!, elaborare una finanziaria decente.

05 novembre 2007

Falso in bilancio

Il Consiglio dei Ministri ha varato una serie di disegni di legge sulla sicurezza, per venire incontro al grave allarme sociale, conseguenza di tutta una serie di efferatissimi fatti di sangue, in gran parte commessi da immigrati, comunitari e non. Fra questi provvedimenti uno si distingue fra tutti per le sue caratteristiche, che certamente sono tali da tranquillizzare le popolazioni in preda alla preoccupazione quando non addirittura al panico: quello relativo al falso in bilancio. La cosa incomprensibile è come mai, di fronte all’intransigente posizione del governo nei confronti di questo efferato crimine, non venga preso alcun provvedimento che riguardi i falsi contenuti nei documenti ufficiali del governo stesso: tesoretto sì, tesoretto no, risanamento avviato, no ancora in alto mare, eccetera.
H/t: Il Bertoldo
Vignetta: Il Giulivo

Prodi nel paese delle meraviglie

Un articolo di Mario Giordano
Non avendo più l'età per scrivere a Gesù Bambino, Romano Prodi ha scritto una letterina a Repubblica. Con lo stesso candore di un bebé davanti al presepe, ha raccontato la sua mattinata bolognese, di venerdì 2 novembre. Ci voleva: il Paese lo pretendeva. E infatti Repubblica ha pubblicato la letterina in prima pagina. Una fortuna per noi che abbiamo potuto leggere.
La lettura, in effetti, è istruttiva. Il premier ci racconta la sua magica esperienza all'ufficio anagrafe di vicolo Bolognetti, a Bologna. Doveva rinnovare la carta d'identità. E già questa è una buona notizia perché abbiamo la prima certezza: il premier, nonostante le zuffe e le baruffe cui è sottoposto tutti i giorni dai suoi alleati, ha ancora un'identità. O, almeno, la dichiara.
L'articolo

Vignetta: El Ciuco Rubro

La corsa dei prefetti: vince chi caccia il primo rom

Un articolo di Marcello Foa
E ora avanti con le espulsioni, naturalmente immediate e soprattutto mediatiche. Il decreto è entrato in vigore alle 17.31, un minuto dopo la pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale. E alle 18.03 il prefetto di Milano Gian Valerio Lombardi ha annunciato i primi provvedimenti. Per un romeno? Macché per quattro. Nel capoluogo lombardo hanno pensato a tutto: sin dal mattino l’Ufficio del giudice di Pace aveva predisposto un’unità speciale, composta oltre che dal magistrato che ha convalidato l’ordine di allontanamento, da un interprete, da un difensore d’ufficio e da un cancelliere. Un comportamento esemplare e che certo farà piacere ai milanesi: 32 minuti per ottenere Giustizia.
Milano, peraltro, ha battuto tutti. Anche Roma, che nel pomeriggio un romeno da espellere lo aveva trovato, ma poi ha perso tempo, nonostante gli annunci del prefetto Carlo Mosca. Spettacolari, come i «controlli battenti» nei campi nomadi di Firenze; il fermo di decine di romeni a Torino; le riunioni straordinarie delle forze dell’ordine a Perugia. E giù raffiche di cifre: sarebbero cinquemila i rom che potrebbero essere espulsi rapidamente, di cui 1400 a Milano, già censiti dai vigili urbani; cento addirittura entro pochi giorni.
L'articolo

Signore e Signori, il Padoa's show e' esteso fino al 2010!

Tommaso Padoa Schioppa continua il suo show-thriller: come in tutte le opere di tale tipo, c’è sempre l’incertezza fino alla fine su quale sia la verità. Subito dopo il suo insediamento come ministro affermò che lo stato delle finanze italiane era assolutamente disastroso a causa del pessimo comportamento del precedente governo. Venne emanata una sanguinosa legge finanziaria, ed il nostro si affrettò a dichiarare che la situazione era ormai fuori pericolo, grazie anche all’emergere del cosiddetto “tesoretto” (che fra parentesi si affrettò a dilapidare).
Di fronte alle molteplici richieste di spendere il surplus, disse che le condizioni della finanza pubblica erano ancora precarie. Poi di nuovo si disse ottimista. Infine, in occasione delle celebrazioni per la giornata del risparmio (operazione che non riguarda certamente il governo che mostra al contrario tendenze piuttosto spenderecce) ha solennemente dichiarato che non siamo affatto fuori pericolo, ma che la strada da fare è ancora molto lunga, ponendosi peraltro un traguardo molto vicino per la riduzione del debito pubblico: il 2010.
Forse sarebbe anche ora di mettere questo incompetente in pensione...
H/t: Il Bertoldo
Vignetta: El Ciuco Rubro

Giuliano Amato: Dalla tragedia alla farsa

Il sottilissimo ministro dell’interno, Giuliano Amato, tanto sottile da apparire praticamente invisibile, ha rilevato che i provvedimenti varati dal governo di fronte all’allarme sociale di cui si è detto, diretti soprattutto a mettere ordine nel settore dell’immigrazione, possono scatenare una pericolosa ondata di xenofobia. Addirittura i soliti imbecilli esponenti della sinistra più radicale – il segretario di Rifondazione Comunista e l’on. Rizzo dei Comunisti Italiani – hanno dichiarato che tali provvedimenti mirano a colpire i poveri e gli emarginati, e quindi sono anti sociali!!!
Povero Amato: Con tutte le sue sottigliezze, non è in grado di capire che la causa della xenofobia non sono i provvedimenti per regolamentare l’immigrazione, ma proprio la mancanza di regole certe e severamente applicate e la tolleranza insensata che sembra prevalere nei confronti di chi delinque, soprattutto se si tratta di stranieri.
H/t: Il Bertoldo
Vignetta: El Ciuco Rubro

Chavez insulta la chiesa e minaccia l'opposizione

Si e' svolta oggi a Caracas una "grande" manifestazione a favore delle riforme costituzionali proposte dal presidente Hugo Chavez. La manifestazione e' stata organizzata alla sud americana, cioe' mille autobus vanno a prendere la gente in periferia e li portano alla manifestazione dove trovano da mangiare, vestiti, e tant'altro cosi che queste manifestazioni di "sostegno" sono sempre bene affollate.
Durante la manifestazione il dittatore (amico di Bertinotti) ignorante, parlando della chiesa cattolica, ha dichiarato che "los cardenales y obispos están poniendo la misma plasta (mierda, basura). Sigan pues con la misma plasta". (I cardinali ed i preti dicono le stesse merde. Continuano con le stesse merde.)
L'articolo
Se dovesse passare la modifica della costituzione, il Venezuela diventerebbe una vera e propria dittatura comunista, la nuova Cuba del continente latino americano. E tutto questo sotto gli occhi di un occidente codardo, inerme e traditore!

Liberals getting left out of the debate on Islam

From James Button, The Sydney Morning Herald
"The left rightly points out that most Muslims are not extremist. Yet it is so afraid of appearing racist or asserting Western cultural superiority that it seems unable to acknowledge any problems associated with the Muslim faith at all. Take the case of Newsround, a BBC news program for children. Explaining the September 11, 2001, attacks, it said: "Al-Qaeda is unhappy with America and other countries getting involved in places like the Middle East. People linked to al-Qaeda have used violence to make this point in the USA, and in other countries."
In this script, al-Qaeda sounds like a group of freedom fighters. There is no mention of its hatred of homosexuals, Jews, unbelievers and democracy. The Financial Times columnist Philip Stephens calls it a "pseudo-liberalism that says we must be tolerant of the intolerant". It also implies moral equivalence between America's involvement in the Middle East, whatever faults lie there, and the slaughter of nearly 3000 people on September 11, 2001."
Read more

02 novembre 2007

GOVERNO ASSASSINO!!!

E' morta Giovanna Reggiani.
Maledetti, maledetti assassini, vergognatevi, avete i morti sulla coscienza.
E pensare che Prodi e Amato solo pochi giorni fa' dissero che il decreto non era necessario.... Lo stesso Amato, leader del branco di imbecilli che riformarono la legge Bossi-Fini.
Adesso fanno il decretino rapido rapido all'italiana, il rimedio dell'ultima ora, un decretino che non solo non risolvera' mai il problema ma sul quale tra l'altro e' gia' polemica.
Notare poi che il senatore comunista Salvatore Bonadonna e' andato in prigione "a constatare le condizioni del rumeno nel carcere di Via della Lungara".
Perche' per questa gente sono piu' importanti le condizioni di un assassino illegale che non quelle della famiglia della vittima.
Questo governo deve andarsene. E questione di vita o di morte.

Clerico fondamentalista islamico malesiano: Colpa delle donne se gli uomini musulmani non riescono a dormire

Il leader spirituale del partito pan-islamico malesiano ha detto che gli uomini musulmani soffrono notti insonni perche' distratti da un numero crescente di donne che indossano vestiti troppo sexy.
"Si parla sempre degli abusi sui bambini e le donne, che e' facile da vedere ma l'abuso emozionale sugli uomini non si puo' vedere" ha detto il clerico "Non possiamo concentrarci sulle nostre preghiere e il nostro sonno e' disturbato"
L'articolo
Ma sono una barzelletta questi frustrati
Notare che lo stato dove questo imbecille e' tra l'altro capo ministro (chief minister), e' il piu' retrogrado e uno dei piu' poveri della federazione malesiana.

01 novembre 2007

Farsa romana

Un articolo dell'amico Alessandro Corneli
Nella Roma buonista di Veltroni, l’efferato delitto ad opera di un romeno, di cui è rimasta vittima la moglie di un ufficiale di Marina, ha spinto il governo a mostrare la faccia dura . Ma durerà poco. Il clima di illegalità e di impunità ha raggiunto tali livelli che il pugno di ferro, che colpirà inevitabilmente pochi, non risulterà decisivo. Questa è pur sempre cronaca, e non tocca i grandi disegni dei “grandi d’Italia”.
Nelle sale ovattate del potere, ieri, proprio nella annuale “giornata del risparmio”, Mario Draghi ha confermato che “l’incidenza delle sofferenze sui prestiti per acquisto di abitazioni, ancora bassa, inizia a mostrare segnali di deterioramento”. Ma guarda un po’! Del resto, alle ovvietà dette in modo solenne ci aveva abituato Fazio. Per fortuna la dizione di Draghi è nettamente più “nazionale”.
La gestione media dei conti correnti bancari (130 euri all’anno) è ancora troppo alta. Lo scopriamo adesso? Sono anni che se ne parla.
E l’invito agli enti locali ad essere prudenti con i “derivati” e consapevoli dei rischi? Ineffabile. Ma quando verrà il momento di piangere, i documenti parleranno: in data tale era stato detto che…
Pensate un po’: ad anni di distanza dagli scandali finanziari in cui sono rimasti pelati migliaia di risparmiatori, ecco il misurato giudizio sui fondi comuni la cui qualità non è proporzionata ai costi
Quanto a Padoa Schioppa, dimentico di tutto ciò che fino a qualche mese fa ripeteva insieme a Romano Prodi, il risanamento non è per niente compiuto. Anzi, è una cosa lunga. Possiamo anche dargli ragione: ci sono voluti trent’anni di guasti per ridurre l’Italia così; nessuno può fare miracoli. Però non vogliamo chi dice di avere compiuto prodigi e poi cambia discorso. Con il debito pubblico a oltre il 106% del Pil, non capiamo proprio perché Padoa Schioppa abbia detto che “la prospettiva di riportarlo al di sotto del 100% del Pil per la prima volta dal 1991 è a portata di mano”.
Al presidente Napolitano, che ha chiesto maggiori tutele per i risparmiatori, bisognerebbe ricordare che fine ha fatto il risparmio degli italiani degli ultimi trent’anni: è diventato debito pubblico per pagare la spesa corrente, soddisfare i sindacati e i costi della politica. Ma non priviamoci delle parole del Capo dello stato: “La mission che il nostro settore sta perseguendo è costruire un rapporto di fiducia sempre più piena e garantire standard di trasparenza sempre più elevati”.