22 febbraio 2007

Grazie a Prodi, siamo tornati ad essere un paese di cialtroni

Eccoci tornati ad essere il paese dei cialtroni.
Dopo 281 giorni, quest'armata brancaleone di arroganti e vergognosi incompetenti e' finalmente arrivata al capolinea.
E in 281 giorni ne hanno fatti di danni.
Una finanziaria vergognosa, leggi che hanno diviso il paese, una politica estera che ha alienato mezzo mondo, ma sopratutto sono riusciti a farci tornare indietro ai tempi quando l'Italia cambiava governo ogni 6 mesi e i giornali stranieri scrivevano: "governments in Italy rise and fall while you are waiting for the water to boil for your macheroni"
Poi venne Silvio Berlusconi e cambio' la musica.
Adesso torniamo ad essere una barzelletta, governati da buffoni inaffidabili che preferiscono fare giochetti politici per assicurarsi la stabilita' della poltrona anziche' quella del paese.
Se l'Italia vuole diventare un paese moderno, democratico e competitivo e' indispensabile relegare per sempre questa gente al passato e riportare subito al governo la Casa delle Liberta'.

5 commenti:

Tiziano "MacToz" ha detto...

una cosa, giusto per farti capire come è che si accusa:
hai buttato addosso al governo una serie enorme di accuse, alcune piuttosto gravi, senza nemmeno motivarne una.
Non ha senso dire che la finanziaria, per esempio, fa schifo, se non spieghi perchè.

il mango di Treviso ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
il mango di Treviso ha detto...

Sulla finanziaria (ed altro)se leggi i miei posts precedenti vedrai che ho motivato tantissime delle mie accuse a questo vergognoso governo.
A questo punto non c'e niente da motivare solo cacciarli in fretta a grandi pedate nel sedere.

Fritz ha detto...

non te la prendere mango di T....probabilmente il tiziano"mactoz"....vive anch'egli all'estero e ti chiedeva una solerte spiegazione delle tue assolutamente "infondate" accuse a questo bis governo di coglioni....
..o probabilmente non " coi arriva a capire"......bye Fritz

Anonimo ha detto...

Signiori e ora di prenderci il paese , e un ITALIA senza dignità, senza spina dorsale,io personalmente non cè la faccio più !ha guardare politici arroganti, e ottusi.Pensono solo alle loro poltrone d'orate, senza pensare che la gente sta soffrendo;es immigrazione criminale,pensionati che non arrivano a fine mese,giovani senza lavoro,precariato in aumento,contratti di lavoro scaduti,eccc.Ieri è successo un fatto grave ,gli ultras dal nord al sud, hanno dato battaglia alle istituzioni, non vi fà pensare che nel nostro paese lo STATO ha perso di credibilità? La matrice di questa violenza è politica, è sociale,la morte di SANDRI ha scatenato la rabbia, di tanti giovani e non solo.Il paese è smarrito, perchè i nostri politici non hanno idee innovative, e programmi seri per un futuro migliore, la gente non cè la fà più ha sopportare questi fanfaroni ipocriti. Faccio un proclamo, RAGAZZI COMBATTIAMO PER IL BENE DEL NOSTRO PAESE, DOBBIAMO UNIRCI PER POTER FAR CAPIRE HAI NOSTRI GOVERNANTI CHE STANNO SBAGLIANDO POLITICHE ECOMICHE E SOCIALI ECC VI RINGRAZIO.MARCOS