03 aprile 2007

Telecom e Alitalia, le solite buffonate all'italiana


I sindacati di quella vergognosa e schifosa compagnia che si chiama Alitalia, hanno proclamato... uno sciopero. Bravi! Cosi che si risana un azienda. Scioperando.
Un gruppo straniero fa' un' offerta per prendere il controllo di Telecom ed e' panico generale.
Ma che paese di buffoni che siamo.
La prova che siamo governati da comunisti, in mano ai sindacati, da una "classe" politica ignorante, senza coraggio, senza una visione chiara, dei dinosauri che frenano il rinnovamento e la modernizzazione del paese.
"Italy is a joke" commentava un amico banchiere l'altro ieri. E poi mi ha detto, "but you sure know how to make pizza and good spaghetti"
Ecco il solito cliche'. D'altronde come dargli torto?

4 commenti:

Chris ha detto...

Ci facciamo ridere dietro ovunque. C'è veramente da riflettere su questa faccenda. L'italianità delle aziende è una puttanata! (scusa la licenza poetica)

il mango di Treviso ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
il mango di Treviso ha detto...

Chris, da Il Giornale di oggi: "L'italianità... non è una sciocchezza... perché... il nostro capitalismo pubblico e privato deve essere un protagonista nel riassetto del capitalismo europeo ed internazionale in particolare nei settori a tecnologia avanzata e nella finanza."
http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=168689

Ah Ah Ah il capitalismo italiano deve esere un protagonista.... Ma se persino le piu' grosse aziende italiane sono incapaci di fare due passi all'estero e se lo fanno, sempre con 20 anni di ritardo rispetto agli altri paesi.

Anonimo ha detto...

siamo nel 2009 e i mitici banchieri inglesi e americani SONO DEI FALLITI!!! allora invece sempre di denigrarci noi italiani dovremmo capire che i veri cialtroni imbroglioni sono gli stranieri che fanno magagne gigantesche e poi le coprono!!!