01 giugno 2007

La verita' sulla BBC

Ma facciamola finita con questo complesso di inferiorita' nei confronti degli inglesi, tipico di una certo giornalismo italiano. La BBC come la RAI e' una televisione sempre piu' faziosa e inguardabile. Consiglio anche di leggere questo articolo del Daily Mail
Nell' ottobre del 2006 durante un riunione segreta convocata dal presidente della BBC, Michael Grade, i dirigenti ammisero che la società radiotelevisiva era dominata da omosessuali e minoranze, che era anti-americana e piu' sensibile e parziale nei confronti dei musulmani che non dei cristiani.
Inoltre durante la riunione fu rivelato che in un programma di commedia, i dirigenti lascierebbero buttare una Bibbia in una pattumiera ma non il Corano, che se ne avessero l'opportunita' trasmetterebbero un intervista di Osama Bin Laden e che si dovrebbe lasciare le giornaliste musulmane portare il velo anche quando conducono il telegionale.
Come scrive Padre John Flynn in questo ottimo articolo in italiano "la verita' e' estremamente rara quando i media riferiscono sulla religione. Il mix tra notizie su abusi sessuali e notizie di presunti abusi da parte della Chiesa produce una formula mediatica esplosiva"

1 commento:

Marnie4 ha detto...

Caro Mango di Treviso,
ho letto il tuo post e l'articolo segnalato. Sono inorridita per i violenti attacchi fatti in varie forme e in ogni angolo del mondo alla nostra Chiesa e a chi la rappresenta.
Mi sono venuti in mente gli episodi narrati in "Giuliano l'Apostata" e credo che coloro che con tanto affanno tramano contro la nostra Chiesa, faranno prima o poi la stessa orribile fine di Giuliano.