28 agosto 2007

l' 11 settembre era un complotto, bla, bla, bla (and Elvis has left the building)

Ma quale sara' la malattia che riduce i cervelli dei sinistri allo stato di marciume totale, consentendo loro di scrivere, e pubblicare, fogli impregnati di sola pura follia?
L'articolo
h/t: Vincenzo

1 commento:

Oriana ha detto...

Ma non solo i sinistri, mi ricordo di una puntata di Matrix dove era invitato anche Maurizio Blondet, che sosteneva di quelle tesi allucinanti, ma con una convinzione da lasciar perplessi. Con lui quel comunista che somiglia a Stalin, non ricordo il nome. Delle panzanate incredibili.

Sai, i complotti da sempre intrigano la gente, pare siano più plausibili di migliaia di innocenti uccisi in quel modo.