12 novembre 2007

E adesso ecco la vettura islamica

La Casa automobilistica malese Proton intende progettare - insieme con una societa' turca ed un'iraniana - un'automobile dalle caratteristiche islamiche e destinata al mercato mondiale. Secondo l'amministratore delegato di Proton, Syed Zainal Abidin, l'auto in questione - proposta dall'Iran - sara' dotata di una bussola per aiutare l'automobilista musulmano ad individuare la direzione della Mecca per le preghiere quotidiane, oltre a appositi scaffali in cui riporre testi del Corano e veli d'uso femminile.
L'articolo
Si e un cofano extra large per metterci le bombe...
H/T: Vincenzo

6 commenti:

GFP ha detto...

dimentichi il vano porta sassi per lapidazioni on the road...
pero'... se trovassimo un sistema per manomettere la bussola...

Fritz ha detto...

e la nuova serie di "air....burk"
ti esce un bel burka che ti avvolge e ti manda direttamemnte dalle 70 vergini che aspettano..!?
naturalmente le auto islamiche NON
potranno mai essere delle scapottabili.....e quando mai vedi qualcosa di femminile non coperto???
fritz

Il Mango ha detto...

Fritz non essere tirchio. Sono 72 vergini.

Il Mango ha detto...

"manomettere la bussola"
Now now Giulia, that is naughty.....
Let's do it!!!

NemoTeneturAdImpossibilia ha detto...

Ma vi rendete conto a che punto siamo arrivati?No,ma ci rendiamo conto?
Non ho parole ....e meno male che a noi l'aria condizionata ce la mettono di serie...
Un saluto

Fritz ha detto...

sorry mango...ma m'� scvappata la "cifra tonda"...:)
Fritz