22 dicembre 2007

Europa: Via le frontiere dell'Est.

9 nuovi paesi nell'area di Schengen. Estonia, Lettonia, Lituania, Malta, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Slovenia e Ungheria.
L'articolo
E' ridicolo. Qualcuno dovrebbe dare un grosso mappamondo a questi dementi di eurocrati. Adesso la frontiera e' in Biellorussia, Ucraina, Romania, Bulgaria....E sul fronte dell'est le frontiere sono come un groviera.

2 commenti:

Painlord2k ha detto...

Il vero problema non sono le frontiere, perché non ci sono frontiere impenetrabili, ma il fatto che l'ambiente all'interno di quelle frontiere è troppo attraente. In particolare per quelli che sono dediti o possono essere tentati a vivere alle spalle degli altri.

Per questo ci vogliono più galere, più diritti veri per i cittadini e meno diritti inventati per tutti.

Anonimo ha detto...

Condivido l'idea di Lord.
Non sono le frontiere ( vedi schieramento scudo spaziale in Polonia ) ad essere il problema, bensì l'applicazione ed il rigoroso rispetto delle leggi, e di conseguenza, l'applicazione delle pene per chi commette reati.

Cosa che vale per gli immigrati, ma anche per "molti furbetti dei residenti."