22 maggio 2008

Governo Berlusconi: Dietro la vetrina, un magazzino ben fornito

Di Alessandro Corneli - GRRG.it
Annunciata in campagna elettorale con un sicuro effetto propagandistico, la prima riunione del Consiglio dei Ministri a Napoli, svoltasi ieri, correva il rischio, per la sua origine occasionale, di essere una vetrina ad uso dei mass media.
Ma sia per le prime decisioni prese dal CdM, sia per la piena consapevolezza di Berlusconi, sembra proprio che dietro la vetrina ci sia un magazzino ben fornito. E questo è ciò che conta.
I primi provvedimenti sui tre fronti del fisco, della sicurezza e dell’emergenza rifiuti, più che per l’entità contano sotto due aspetti: come prova del mantenimento delle promesse fatte in campagna elettorale ma soprattutto perché sono coraggiose, nette e rapide.
Leggi l'articolo

1 commento:

polpot ha detto...

Sono anche inutili visto che gli straordinari non li fa nessuno se non paghi in nero.... Comunisti di merda!!
Voglio poi vedere l'esercito a difendere i siti delle discariche: nomi, please...

Berlusconi riesce solo a far vincere all'inter 3 scudetti di seguito e fa leggine per non venir messo dentro... Mills, avete presente Mr. Mills??