21 settembre 2006

Prodinate

“Alla sicurezza del Papa ci penseranno le sue guardie”.

Nessun commento: