01 febbraio 2007

Nasce una nuova dittatura socialista in America Latina. La sinistra italiana, chiaramente, tace


Urlando "Que viva el pueblo sovrano! Que viva socialismo! Que viva el presidente Chavez!", la presidentessa del parlamento Cilia Flores (Bertinotti in gonna) ha proclamato valida la nuova legge approvata a mano alzata dai deputati chavisti radunati in piazza bolivar a Caracas. Ha poi concluso il discorso dicendo: " Patria, Socialismo o Muerte, Venceremos!"
La nuova legge ley habilitante, permette a Chavez di governare per decreto e sopratutto di varare un piano di nazionalizzazioni dei settori delle telecomunicazioni ed energetico.
Hugo Chavez, ammiratore ed amico intimo del criminale dittatore cubano Fidel Castro, amico di Bertinotti che lo considera un nuovo libertador e' dunque un nuovo dittatore socialista con poteri assoluti in america latina.
Cosa dicono i giornali di sinistra? Nada. Cosa dice il popolo di sinistra? Nada.
E' perfettamente accettabile e legittimo essere dittatori se si e' di sinistra.
Perche' fondalmente loro disprezzano la liberta' e la democrazia.
Ultima cosa: Un mio amico mi ha mandato questo link di un sito siriano. Guardatelo, perche' le foto utilizzate sono quelle di manifestazioni dell'opposizione antichavista. Piu' ridicolo di cosi'....

1 commento:

Trombino ha detto...

scusa, non volevo commentare una stronzata del genere... cercavo un cesso che ho un attacco bestiale di diarrea... posso farla qui? non ti dispiace?? tanto è un cesso, questo, o sbaglio? vabè, io non resisto più... PRRRROOOOOOOT!!! aaahhh, grazie....