25 gennaio 2012

"Ma vi sorprendete che il comandante fosse un italiano?"

No!
E non capisco cosa ci sia di "razzista" nei commenti.
E' la verita'.
Voi che siete in Italia, non vi rendete conto dell'immagine e reputazione che ha il nostro paese all'estero e un certo tipo di homus italicus.
Soprattutto per noi italiani che viviamo all'estero e dunque vediamo le cose un po' piu' dall'alto.
E non e' tanto l'Homus Italicus alla schettino che da' fastidio, ma notare come questo tipo di comportamento si e' esteso anche nel modo di fare business, nella politica, nel tessuto sociale ed economico del Paese.
Schettino is Italy.
Punto.
Allora mi dispiace dirlo, ma il Signore Jan Fleischhauer, ha ragione.
E offendiamoci pure. Tanto per quello che contiamo adesso nel mondo.
L'italietta e' un paese di serie B, da terzo mondo, sempre piu' ridicolo e insignificante.
Siamo la barzelletta del giorno, da t shirt per turisti...
Fuck you schettino e tutto quello che rappresenti.

9 commenti:

minnanon ha detto...

Scusa, non capisco cosa c'é di male a dire che un commento razzista é, appunto, un commento razzista. Loro possono dire che siamo un popolo di incompetenti e di codardi e noi non possiamo dire che sono un popolo di razzisti? Non potremmo dire, a ragione a questo punto, "ma vi sorprende che hitler fosse un tedesco(in realtà era austriaco ma il nazismo é nato in Germania btw)". Quello che offende é la rozzezza e la completa mancanza di vergogna che hanno quando cacciano di bocca queste perle; gli escono naturali, senza un filtro mentale (io la chiamo educazione) che gli faccia nascere il sospetto che quello che stanno per dire é una boiata offensiva. Anzi peggio, forse lo sanno e lo dicono lo stesso, tanto nessuno gliela ricaccia in gola la merda che buttano sugli altri. O forse lo fanno con noi italiani proprio perché gli altri gliela fanno scontare con gli interessi mentre noi magari subito a dire che hanno ragione. Non é questa sudditanza psicologica? Come vedi sei un perfetto italiano anche tu!

minnanon ha detto...

O anche possiamo dire, in maniera più elegante di loro, "ma vi sorprende che Jan Fleischhauer sia Tedesco?", "e che scriva sullo Spiegel?"
nota: Famoso giornale (tedesco btw) noto per il suo buon gusto e per la sua condotta politically correct.

http://4.bp.blogspot.com/_RNmtqwMgpBw/Sia9iooFyxI/AAAAAAAAEDc/rh_NVB2Uz9s/s400/ROSPANZ19770310001-312.jpg

Il Mango ha detto...

Minnanon, tu non vivi all'estero e forse non ti rendi conto di cosa sia diventata l'Italia. Lascia perdere il commento di un tedesco, che poi te ne trovo 2000 di risposte da dargli, ma ha fondamentalmente ragione sui fatti. Lascia perdere l'emozione. I fatti!!! Grazie per dirmi che sono italiano. E ne sono fiero. Ma non mi riconosco piu' in questo paese dove prevale la furbizia, cui moto e' distraiti e ti fotto, dove non esistono leggi, nessuno rispetta piu' niente...E non parlo dei politici e delle grosse aziende. che rubano. Ma tu los ai che lavoro con l'africa, l'asia, l'america latina e le piu' grosse inculate me le hanno date gli italiani... Ma facciamo ridere. dai. Schettini tutti...

minnanon ha detto...

Che sui fatti possa aver ragione in generale ce lo possiamo dire io e te, che italiani lo siamo, lui non si deve permettere, wrong or right is my country non l'abbiamo inventato noi (o sbaglio?).
La differenza é che loro le loro porcherie le spazzano sotto il tappeto e la merda la dipingono d'oro e dicono guardate quanto siamo bravi; fanno quadrato quando toccano uno di loro, ecco la differenza tra noi e loro, mentre noi siamo sempre pronti a sputare sul nostro paese, e tu mio caro non hai fatto eccezione (ed é questo il motivo per cui ti ho risposto così, non ti puoi lamentare degli effetti della nostra cattiva reputazione se vi contribuisci).
Guarda caso nella vicenda oltre a Schettino che ha fatto la cappellata, c'era anche un De falco che ha fatto il suo dovere, un equipaggio che ha fatto sfollare praticamente tutti e un'organizzazione dei soccorsi soccorsi di prim'ordine che gli altri si sognano e che ha salvato più di 4000 persone: cosa va a vedere quello: Schettino. Li voglio vedere loro alle prese con un incidente che non é previsto dalle procedure perché si sa le cose tedesche funzionano sempre e quelle che non funzionano non esistono.
http://www.keinpfusch.net/2009/12/l-sistema-tedesco-ha-fallito_7613.html
Forse é un bene che la germania abbia solo uno sbocco sul mare a nord, dopotutto, non mi piacerebbe trovarmi nei guai in mare sotto la loro gestione, potrei rimpiangere amaramente persino Schettino.
Siamo tutti buoni a lagnarci e tu non sei differente, ripeto. Questa retorica del piagnisteo, che mi disgusta, la vedo operare fin troppo spesso, so bene come funziona ed é una delle cose che ci fa sprofondare, tutti; chi se lo merita e soprattutto chi non se lo merita, come ben sai. Parafrasando una vacchia pubblicità progresso sul fumo: Chi si lagna dell'Italia danneggia anche te, digli di smettere.

Il Mango ha detto...

Minnanon per ogni azione c'e' una reazione. Nessuno nega che in Italia come ci sono tanti schettini ci sono anche tanti De Falco (con la maiuscola). Ma quello che tento disperatamente di dire e' che i schettini sono la norma nel nostro paese. mentre i De Falco sono l'eccezione. Ecco perche' m'incazzo. E poi che facciamo i permalosi? Tu hai mai visto un comandante inglese o che sia, con 4000 anime a bordo fare cose del genere? Ma dove? Ma neanche in Indonesia o Filippine! Ma cazzo se sputo su quell'Italia. Anzi di piu'. La disprezzo.

Il Mango ha detto...

Aggiungo che sto parlando dell'immagine del paese. Nuance....

minnanon ha detto...

"Tu hai mai visto un comandante inglese..."
questo qui ti piace?
http://it.wikipedia.org/wiki/RMS_Titanic
sai ci hanno anche fatto un film piuttosto famoso.
Certo, va dato atto, ebbe il buon gusto di rimanere a bordo e inabissarsi con la nave. Ciò non toglie che sotto il suo comando morirono 1523 passeggeri su 2223, quasi il 70%.
Le cazzate clamorose le fanno anche loro, vedi un po' il disastro della British Petroleum, eppure non me li ricordo gli inglesi a intonare il coretto "certo che noi facciamo schifo, queste cose potevano capitare solo a noi". Invece, da noi, e solo da noi, succede sempre, guarda un po'.
"i schettini sono la norma nel nostro paese. mentre i De Falco sono l'eccezione."
Pensa un po', per me é l'opposto, e guarda caso se non fosse stato così altro che 40 tra morti e dispersi (e questo é un fatto, non un'opinione). Eppure, come vedi sono gli stronzi a mettere tutti nei casini.
Detto tra noi gli altri non sono esenti da colpe, perché se di stronzi ce ne stanno fin troppi é anche perché vengono lasciati troppo spesso impuniti e non vengono perseguitati come si deve, e questa é una nostra precisa responsabilità collettiva.
Infine ribadisco il concetto che se partecipi anche tu alla gara di sputi sulla nostra immagine, li riceverai anche tu più facilmente dovunque tu vada, e per questo motivo alla fine hai poco da lagnarti.

Sergio ha detto...

Parafrasando il giornalista: "I TEDESCHI SONO TUTTI DEI NAZISTI"!

codiceprivato ha detto...

Quando questi bifolchi d'oltralpe vestivano pelli di capra , noi eravamo una civiltà che li aveva sottomessi ed eravamo padroni incontrastati del mediterraneo .
Non ricordo nomi di esploratori , navigatori o grandi viaggiatori tedeschi , ma posso citarne decine di Italiani .